Mammografo con tomosintesi

Cos'è la Tomosintesi Mammaria?

Da oggi, per la prima volta in Calabria, presso l’Istituto De Blasi, è possibile effettuare un nuovissimo e rivoluzionario esame radiologico: la Tomosintesi mammaria, una vera e propria mammografia in tre dimensioni che supera i noti limiti dell’esame standard, migliora in modo significativo le capacità di identificazione delle lesioni del seno e consente una diagnosi sempre più certa e precoce rispetto al passato.

La tomosintesi mammaria è una tecnica tridimensionale a raggi X che rende più semplice la scoperta delle cellule tumorali nel tessuto della mammella. Il principio è lo stesso della tomografia, perciò le immagini vengono acquisite da diverse angolazioni: in questo modo è possibile navigare virtualmente attraverso i sottili strati del seno. La mammografia tradizionale, invece, mostra tutto il tessuto del seno in una sola immagine, e questo a volte può determinare la mancata diagnosi di una lesione.

Il nostro nuovo mammografo digitale diretto di ultima generazione SIEMENS MAMMOMAT PRIME EDITION, recentemente installato, consente, grazie a questa nuova metodica, una diagnosi più precisa, certa e precoce delle lesioni mammarie rispetto al passato. Il nuovo strumento, completamente digitalizzato, inoltre ci consente di eseguire gli esami di mammografia e di tomosintesi mammaria, utilizzando protocolli che riducono drasticamente la dose assorbita dalla Paziente.