Covid-19: quale test scegliere?

Sommario

covid 19 reggio calabria

Facciamo il punto per aiutare nella scelta del test più appropriato, anche allo scopo di evitare costi non mirati. Per prima cosa i test si dividono in DUE categorie:

Sierologici

Mettono in evidenza gli eventuali anticorpi presenti, cioè quelle proteine che il nostro sistema immunitario produce se infettato dal virus. Servono per sapere se la malattia è in atto (lgM), è appena iniziata (lgA), se I’abbiamo contratta in passato, anche senza sintomi (lgG).

Da noi esistono tre test indipendenti:


Test A – Dà la somma dei tre anticorpi. Basso costo. Utile per sapere se abbiamo mai avuto contatti o li
abbiamo in atto. Se positivo, va completato con i test successivi. Consegna referto: stesso giorno

Test B – Mette in evidenza, separatamente, lgG ed lgM. Cioè contagio in atto (M) o pregresso (G).
Consegna refedo, stesso giorno.

Test C – Mette in evidenza le lgA- Contagio in atto (5 giorni circa). Consegna referto: stesso giorno.

Tamponi

MOLECOLARI SU SECRETO NASO ED OROFARINGEO


TEST D – (GOLD SIANDARD ) ad alto costo. Mette in evidenza nel giro di poche ore la presenza del virus con metodica PCR di Bl0L0GlA M0LECOLARE con estrazione ed amplificazione dell’RNA e consegna del referto con grafico che indica il numero di cicli occorrenti alla rilevazione. (buon indice per valutare la concentrazione del virus). Da eseguire nei casi di ospedalizzazione urgente o similari. Consegna referto: 2 – 3 ore


TEST D2 – Eguale per metodica al precedente, a costo dimezzato, senza grafico ma con numero di cicli,
Consegna referto: 48 ore max


NASALI RAPIDI IN CROMATOGRAFIA


TEST E – Rappresenta il test rapido qualitativo non quantitativo (come sono i precedenti) con buona
specificità, ed a basso costo. La risposta è prevista in giornata e va benissimo per gli screening.
In caso di positività è indicata I’esecuzione di conferma di un test molecolare. Non
abbiamo riscontrato mai falsi negativi.

Per qualunque chiarimento il Direttore e i medici dell’istituto sono disponibili. Giova ricordare che la positività a qualunque test non necessariamente è indice di malattia soprattutto in assenza di sintomatologia. Consultare sempre i medici di famiglia